• planb design

Arredare le pareti con i quadri: COME SCEGLIERLI E DISPORLI

Aggiornato il: 10 nov 2020

Quante volte avresti voluto acquistare un quadro, una stampa o stampare una foto di un viaggio e incorniciarla e non l’hai mai fatto, perché non sapevi cosa metterci, se ci sarebbe stata bene, magari volevi fare una composizione e non sapevi come disporle e hai lasciato perdere?

È un peccato, perché non c’è niente di meglio che arredare una parete con quadri e foto che parlano di te.


La scelta

Quello che ti suggerisco è di individuare un luogo in cui il quadro si possa vedere, è un peccato scegliere con accuratezza un quadro che verrà poi nascosto.

Secondo step, come scegliere il quadro, stampa o foto?

Il mio consiglio è di analizzare i colori della stanza in cui vuoi appendere il quadro e scegliere un colore predominante che sia tono su tono con le pareti o di accento prendendo spunto magari dal colore dei cuscini, delle tende, del tappetto, …

Adesso vediamo insieme come sceglierle e disporle… e vedrai che ti divertirai anche! ; )

In questo caso i quadri colorati riprendono i colori degli arredi, tutti inseriti in cornici uguali per armonizzare l’effetto.

Nella prima foto, si spinge al massimo in concetto di richiamare i colori degli elementi di arredo nei quadri.

Nella seconda immagine, invece, c'è un rilassante tono su tono sulle nuance della sabbia, perfetto in camera da letto.

Nella prima foto, l’ambiente è abbastanza neutro, il colore delle pareti, il tappetto, unico accento è il divano blu notte. La scelta interessante è ricaduta sull’utilizzo dei colori primari pieni quali bianco, nero, ciano, magenta e giallo per i soggetti geometrici dei quadri.

Nella seconda, si è scelto di lavorare su un tema, le foglie, più che sui colori, mantenuti comunque neutri a fronte di uno sfondo medio intenso. Si è poi lavorato sull’utilizzo di cornici tutte dello stesso colore per dare maggiore importanza ai soggetti.

La parte di parete tra una finestra e l’altra è stata impreziosita con dei quadri, in cui però le vere protagoniste sono le cornici, vero centro di questa composizione. Questo è un caso in cui le cornici diventano i soggetti stessi dei quadri.

Nella seconda foto, se i colori predominati sono colori molto neutri tendenti al total white, il mio caldissimo consiglio è: avanti tutta con i colori!

In questo caso la scelta dei quadri ha assecondato l’english country sstyle dell’arredo che la fa da padrone. I quadri seguono perfettamente lo stile: cornici in legno, passe-partout che da classicamente bianchi si colorano di color nocciola per sottolineare ancora di più la rusticità, stampe antiche e in bianco e nero.

Ti consiglio Desenio.it e Posterstore.it sono due siti molto validi per l’acquisto di stampe. Sono molto utili perché puoi filtrare per dimensione, soggetto e colori. Fantastico!


La composizione

Sono tre le soluzioni principali di composizione: orizzontale, verticale e quadrati, tutte e tre possono essere portare ai loro estremi, ma vediamole e analizziamole insieme.


ORIZZONTALE

La composizione più classica, quella che si vede di più in tutte le case. Si sviluppa tutto sopra e sotto la linea mediana rossa.

Composizione ordinata, un rettangolo perfetto.

Nella prima foto, anche in questo caso la disposizione segue un ordine: la base dei primi quadri è allineata e lo sviluppo è dal basso verso l’alto.

Rispetto al primo esempio, qui è sia alto che basso, c’è un inizio e una fine e segue comunque un certo criterio con allineamenti nel mezzo.



VERTICALE

Nela prima foto, l’allineamento e su tutti e quattro i lati, totale senso di ordine

Nella seconda, composizione verticale è sicuramente più adeguata a particolari spazi, come corridoi, piccoli angoli di casa. In questo caso, il focus è il quadro grande al centro, su quale si concentra l’allineamento a destra e sinistra.


QUADRATA

Allineamento interessante nella prima immagine, fa perno sul centro creando due composizioni speculari, limitate in altezza.

Nella successiva, è tutto allineato in basso, con la linea del divano e della boiserie, lo sviluppo è in altezza.

In questo caso la composizione è “chiusa”, allineata perfettamente su tutti i lati.


2 visualizzazioni0 commenti

Lo studio

PLANB DEISIGN è uno studio di architettura e design con base a Milano.

Attivo nel campo dell'interior design e della comunicazione.

Follow us

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Facebook Icon
  • Instagram

Competenze

INTERIOR DESIGN

ALLESTIMENTI

BRAND & CORPORATE IDENTITY

GRAPHIC DESIGN

Contattaci

PLANB DESIGN srl

Via G. Rossetti, 11 - 20145 Milano (MI)

+39 02. 365 824 68

info@planbdesign.it

​www.planbdesign.it

Copyright 2014 by PLANB Design  P.IVA  08731490960  - All rights reserved - Powered by PLANB DESIGN